Nei rapporti di affiliazione la condivisione dei servizi stenta ancora a realizzarsi appieno.

Nella GDO italiana la maggior parte dei Cedi possiede negozi di proprietà oltre ad una rete più o meno estesa di affiliati.

I software e i servizi adottati nei negozi di proprietà vengono divulgati anche agli affiliati. Spesso però, questi ultimi, tendono a condividere solo la gestione degli acquisti e non anche i servizi offerti, generando criticità che limitano la gestione di entrambi.

Non sono pochi gli affiliati che hanno la presunzione di fare da soli, non si fidano di ciò che la sede suggerisce loro e quindi incrementano i loro costi e l'inefficienza di negozio.

"Gli affiliati devono capire che il Ce.Di non li vuole sfruttare ma, al contrario, si adopera per innalzare la loro cultura"

Le parole dell'Ing. Grande, AD di Camì riportate nell'intervista con il Dott. Andrea Meneghini di GDO News (guarda qui l'intervista) del 25 gennaio 21, fanno luce sul problema.

L'affiliato dovrebbe cercare il più possibile di stare al passo con le novità e i servizi offerti dal Cedi: adeguamento informatico inerente ad articoli, prezzi, procedure, gestione degli assortimenti, degli ordini, delle giacenze e degli inventari.

L'affiliato deve tenere sotto controllo il suo negozio a partire dalla gestione degli articoli, cercando di sfruttare al massimo ciò che il Cedi propone per evitare di doppiare attività già svolte dall'alto (CEDI) ed anche pericolosi incrementi di costi.

Ing. Michele Grande

Ing. Michele Grande

Il software è importante ma la consulenza e l'assistenza qualificata fanno la differenza. Camì è la soluzione

"Possiamo installare il miglior software di cassa del mondo per gli affiliati ma se non si spiega loro come gestirlo e come gestirsi, il software serve a poco. Si deve insegnare all'affiliato a fare impresa." prosegue l'Ing. Grande.

Camì possiede non solo il know-how in tema di Sistema Casse e Backoffice ma conosce anche i processi del negozio, le sue criticità e le sue esigenze specifiche.

Il software di contabilità di Camì è un modulo che integra la funzionalità di un programma contabile (conto economico di competenza sia per PV che per centro di costo) con le funzionalità del Sistema Casse.

Consente non solo di gestire i costi, ma anche di gestire la marginalità  mese per mese, il costo del personale e dei servizi ed altri fattori determinanti quali margini e differenze inventariali perché l'affiliato diventi responsabile della propria crescita insieme col Cedi.

Con un investimento ridotto, l'affiliato cresce così in termini di controllo autonomo sulla propria gestione e il Cedi sostiene tale crescita con eventuali interventi correttivi o di supporto.